Regolamento Trofeo Fulvio Villa

Regolamento Trofeo Lazio di marcia “Fulvio Villa” 2017.

Il Comitato Regionale FIDAL del Lazio indice per l’anno 2017 la XI edizione del Trofeo Fulvio Villa di Marcia (XXXV Trofeo Lazio di Marcia), riservato agli atleti/e di tutte le categorie, appartenenti a Società della regione e regolarmente tesserati per il 2017.

Il Trofeo si articolerà nelle seguenti prove:

1^ PROVA (pista) 22 Gennaio 2017 Valmontone
2^ PROVA (strada) 19 Febbraio 2017 S. Cesareo
3^ PROVA (strada) 26 Marzo 2017 Cassino *
4^ PROVA (pista) Aprile 2017 Roma Sud
5^ PROVA (pista) d.d.d. sedi varie R,C,A,J/P/S,M **
6^ PROVA (pista) Settembre 2017 s.d.d.
7^ PROVA (strada) Ottobre/Novembre 2017 s.d.d.
8^ PROVA (staffetta) Dicembre 2017 Roma

* Nella terza prova le distanze degli allievi/juniores/promesse M e F coincideranno con quelle della gara Nazionale e i
punteggi acquisiti saranno validi ai fini della classifica del Trofeo Lazio di Marcia.
** Sedi e date dei Campionati Regionali Individuali di categoria.

1^ PROVA: pista

Gare Uomini
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 3
Allievi: km 3
Juniores: km 3
Seniores/Promesse: km 3
Master: km 5

Gare Donne
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazze : km 2
Cadette: km 3
Allieve: km 3
Juniores: km 3
Seniores/Promesse: km 3
Master: km 5

2^ PROVA: pista

Gare Uomini
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 5
Allievi: km 5
Juniores: km 10
Seniores/Promesse: km 10
Master: Km 3

Gare Donne
Esordienti B/C: km 0,400
Esordienti A: km 1
Ragazze: km 2
Cadette: km 3
Allieve: km 5
Juniores: km 5
Seniores/Promesse: km 5
Master: Km 3

3^ PROVA: strada

Gare Uomini
Esordienti B/C: km 0,500
Esordienti A: km 1
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 6
Allievi: km 10
Juniores: km 20
Seniores/Promesse: km 20

Gare Donne
Esordienti B/C: km 0,500
Esordienti A: km 1
Ragazze : km 2
Cadette: km 4
Allieve: km 10
Juniores: km 20
Seniores/Promesse: km 20

4^ PROVA: pista

Gare Uomini
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 3
Master: km 5

Gare Donne
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazzi: km 2
Cadette: km 3
Master: km 5

5^ – 6^ PROVA: strada

Gare Uomini
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 4
Allievi: km 8
Juniores: km 8
Seniores/Promesse: km 8
Master: km 5

Gare Donne
Esordienti A: km 1
Esordienti B/C: km 0,400
Ragazze: km 2
Cadette: km 4
Allieve: km 5
Juniores: km 5
Seniores/Promesse: km 5
Master: km 5

7^ PROVA: pista

Gare Uomini
Ragazzi: km 2
Cadetti: km 5
Allievi: km 5
Juniores: km 10
Seniores/Promesse: km 10
Master: Km 10

Gare Donne
Ragazze: km 2
Cadette: km 3
Allieve: km 5
Juniores: km 10
Seniores/Promesse: km 10
Master: Km 10

8^ PROVA: pista

Staffette miste (i criteri di composizione delle staffette e delle distanze delle frazioni sono da definire).

Norme di partecipazione e di classifica

Possono partecipare al Trofeo tutte le Società della regione in regola con l’affiliazione per il 2017. Sono ammessi atleti di altre regioni, che non potranno però concorrere ai premi finali.

Per ogni prova, tranne la 9^, verranno assegnati 30 punti al primo atleta classificato di ciascuna categoria, 29 al secondo e così via fino al 30° che avrà 1 punto, così come 1 punto verrà assegnato a tutti gli altri atleti classificati oltre tale piazzamento.
Agli atleti della categoria Esordienti “A”, in ogni singola prova, tranne la 9^ e a prescindere dal piazzamento ottenuto, verranno assegnati 5 punti. Gli Esordienti “B” e “C” gareggiano solo a livello promozionale e pertanto non ricevono punteggio.

Per la 9^ prova verranno assegnati ai singoli componenti delle staffette classificate 20 punti indipendentemente dal piazzamento e dalla categoria.
Al quinto atleta della stessa Società (e di conseguenza al sesto, settimo, ecc.) verrà attribuito il punteggio scalare spettante, ma per la classifica di Società gli verrà assegnato un solo punto.
Per gli atleti/e appartenenti alle categorie Esordienti A, Ragazzi e Cadetti che nel 2017 sono al primo anno di tesseramento e che risulteranno classificati in almeno 3 prove (esclusa la staffetta), verrà aggiunto alla classifica finale, un bonus di 20 punti (i punti bonus verranno aggiunti anche nella classifica di Società).

Nella 7^ prova, che coinciderà con i Campionati Regionali Individuali di categoria, oltre il normale punteggio previsto, è riconosciuto un bonus a scalare di 10 punti al 1° classificato, 8 punti al 2°, 6 punti al 3°, 5 punti al 4° e così via fino all’8° che avrà 1 punto di bonus aggiuntivo (i punti bonus verranno aggiunti anche nella classifica di Società).

Se in una qualsiasi categoria si verifica la presenza di un solo concorrente a questo saranno assegnati non 30 ma 20 punti (tale norma è valida sia per la classifica individuale che di società).

Per la classifica finale verranno sommati i punti acquisiti dagli atleti/e nelle diverse prove, con lo scarto di un solo punteggio (può essere scartato il punteggio derivante dalla mancata partecipazione, dal ritiro o dalla squalifica).

Nella 1°,3°,5°,8° e 9° prova verranno premiati i migliori sei atleti appartenenti alle categorie ragazzi,cadetti, allievi M e F che si saranno distinti per il miglior gesto tecnico: la giuria sarà composta da tre giudici e da due tecnici scelti di volta in volta.

Fonte: Fidal Lazio.