Intervista Chiara Cuni

Un’altra giovane marciatrice ci racconta la sua storia; in questa intervista Chiara Cuni ringrazia le tante persone che le sono vicine e che le permettono di affrontare al meglio il duro impegno della marcia. Non è da tanti anni che pratica questa disciplina ma sotto la guida di Renato Cortinovis ha imparato subito ad amarla e a seguirla con passione; ciò le ha permesso di raggiungere già dei bei traguardi. Adesso il suo prossimo obiettivo sono i Campionati Italiani Allievi che si svolgeranno a Jesolo in questi giorni. In bocca al lupo Chiara …

Scheda:

Nome: Chiara
Cognome: Cuni
Luogo e data di nascita: Alzano Lombardo (Bergamo) 14 marzo 1999
Società: Atletica Brescia 1950
Allenatore: Renato Cortinovis
Scuola frequentata: Liceo scientifico E. Amaldi
Primati personali:

  • 3 km indoor 14’24″78 (Ancona 2016)
  • 3 Km pista 14’35″54 (Pavia 2016)
  • 5 km pista 25’48″04 (Villasanta 2016)
  • 10 km strada 51’33” (Cassino 2016)

Intervista

Da quanti anni pratichi la marcia?
Da un anno e mezzo.

Chi o cosa ti ha avvicinato a questa disciplina?
Ero stufa si essere considerata la “mediocre” in tutto e così ho voluto provare a buttarmi in questo sport. Poi ovviamente sono stata convinta dal mio allenatore che se non me l’avesse chiesto, da sola non avrei mai iniziato.

Quale gara ricordi con particolare soddisfazione?
Sicuramente la mia prima gara l’anno scorso a Genova dove per due soli secondi sono riuscita a fare il minimo per i Campionati Italiani e da quel giorno ho incominciato ad impegnarmi seriamente. Nel 2016 la gara di Cassino che anche se insicura sono riuscita ad arrivare al terzo posto.

Quante ore a settimana dedichi gli allenamenti?
Solitamente 10 ore a settimana

Come tutte le discipline sportive a livello agonistico, allenamenti e gare comportano delle rinuncie. Quale ti pesa di più?
All’inizio mi pesavano molte cose che iniziando marcia non ho più potuto fare. Ma forse era solo perché non ero abituata infatti adesso ho capito che bisogna semplicemente scegliere quello che più ci piace fare. La rinuncia che più mi pesava era il tempo. Il tempo da passare con gli amici, con la famiglia e il tempo per me. Ma ora che la marcia è diventata parte principale del mio tempo e ho imparato ad organizzarmi bene praticare questo sport è solo un piacere.

Scuola e sport possono “viaggiare” insieme?
Finché si ha la mia età si. Poi andando avanti con l’università sarà più difficile ma dipende da quante ore dedichi allo studio e allo sport ma se si vuole davvero praticare entrambi credo ce la si possa fare.

Prima di una gara cosa pensi?
A divertirmi

Quale sarà il tuo prossimo obiettivo?
I Campionati Italiani Allievi che si terranno nel mese di giugno a Jesolo.

Quanto è importante condividere la preparazione atletica con un gruppo affiatato?
Tantissimo e lo capisco quando mi ritrovo ad allenarmi da sola. Con dei compagni ad allenamento si condivide tutto dalla borraccia al kway, dalla fatica alle risate.

Non sempre si rimane appagati di una gara; esistono giornate “no” da dimenticare e quelle “si” da immortalare. Tu personalmente come reagisci in queste particolari occasioni?
Alla fine di una gara cerco di sorridere sempre perché se è andata bene ovviamente sono felice e se è andata male penso che si può sempre migliorare. Ma se sono particolarmente dispiaciuta per fortuna ci sono gli amici e il mio allenatore che sanno come farmi tornare a ridere.

Un tuo messaggio a chi ci segue?
Grazie a…
Grazie al mio allenatore che crede in me
Grazie alla mia famiglia che mi sostiene sempre
Grazie ai miei compagni di allenamento che condividono tutto con me
Grazie ai miei amici che mi sopportano quando dico “io non ci sono perché sono ad allenarmi”
Grazie alla mia società con cui faccio le trasferte più belle
Grazie a Pietro Pastorini che è sempre un piacere ascoltarlo

Oltre la marcia

Colore preferito Giallo
Mare o montagna Mare
Stagione preferita Estate
Riflessiva o impulsiva Riflessiva
Ottimista o pessimista Ottimista
Abbigliamento elegante o sportivo Dipende dai momenti
Non sopporti Le persone false
Piatto preferito Polenta e coniglio
Bibita preferita The alla pesca
Luogo preferito San Demetrio Ne’ Vestini (AQ)
Cantante preferito Jovanotti
Non puoi fare a meno della mia gemella Laura
Quando viaggi porti sempre con te … la mia gemella 😉

Giugno 2016

Happy Birthday!

birthday_cake
Happy Birthday
08/12
Federica Petitto
12/12
Mariavittoria Becchetti
13/12
Francesco Fortunato